20.2 C
Monaco di Baviera
lunedì, Luglio 4, 2022

L’onda perfetta. Cavalcare il cambiamento senza esserne travolti

-

Ascolta la versione audio dell'articolo

2' di lettura

Quella che stiamo vivendo è l’epoca a maggiore intensità di cambiamenti della storia. solitario negli ultimi decenni diversi eventi hanno innescato cambiamenti dirompenti per economia, imprese, società, politica. in quale momento si naviga in acque tempestose e inesplorate, cavalcare l’onda è l’unico modo per non esserne travolti. Per approfondire questi aspetti, Il Sole 24 Ore propone in edicola per un mese da giovedì 23 giugno a €12,90 oltre al prezzo del quotidiano il volume “L’onda perfetta. Cavalcare il cambiamento senza esserne travolti” di Marco Magnani, economista che insegna International Economics presso Luiss Guido Carli a Roma e presso Università Cattolica a Milano, oltre che Senior Research Fellow presso Harvard Kennedy School.

“Le crisi petrolifere e la stagflazione negli anni ’70, il crollo del barriera di Berlino nel 1989 e nel 1992, l’attacco terroristico alle Torri Gemelle l’11 settembre 2001 e i conflitti in Afghanistan e Iraq, la crisi finanziaria iniziata negli Stati Uniti nel 2007 e le successive crisi di debito sovrano ed eurozona, il disastro nucleare di Fukushima nel 2011, la pandemia iniziata nel 2020 e l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia di Putin nel febbraio 2022, sono solitario alcuni esempi. In parallelo, la rivoluzione digitale avanza con una rapidità e pervasività senza precedenti. Mutando radicalmente il modo di vivere, lavorare, produrre, consumare, socializzare. In un’epoca di continui cambiamenti, imparare a gestirli è una questione di sopravvivenza – spiega l’autore nell’introduzione del libro – flessibilità e versatilità, capacità di apprendere dai cambiamenti (learn) e di adattarsi ai medesimi (adapt), sono le caratteristiche che determinano il successo – e nel lungo periodo la sopravvivenza – di imprese, città, distretti, territori”.

Loading…

Recent posts

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Recent comments