9.2 C
Monaco di Baviera
giovedì, Maggio 26, 2022

Cuba, forte esplosione in un hotel a l’Avana

-

Ascolta la versione audio dell'articolo

1' di lettura

Una potente esplosione venerdì ha distrutto parte di un hotel in riparazione nel centro dell’Avana. Dalle prime ricostruzioni risultano almeno 4 morti e 15 feriti. Poco dopo le 11, una nuvola di polvere e fumo si è alzata dall’Hotel Saratoga (cinque stelle e 96 camere) dopo che l’esplosione ha sventrato parti della facciata. La radice dell’esplosione è stata a quanto pare una fuga di gas. L’hotel è condizione ristrutturato da una società britannica dopo la caduta dell’Unione Sovietica. ultimamente, aveva perso un po’ del suo splendore con l’apertura di nuovi hotel all’Avana, ma era ancora considerato un albergo di pregio.

«I primi risultati indicano che l’esplosione è stata radiceta da una fuga di gas», si legge in una nota della presidenza cubana pubblicata su Twitter riguardo all’hotel. Una nuvola di fumo e polvere si è levata dal Prado, il viale principale nel centro dell’Avana dove si trova l’hotel, vicino al Campidoglio. I primi quattro piani sono stati completamente spazzati via. La strada è disseminata di detriti e schegge di vetro. Nei pressi dell’hotel diversi veicoli sono stati distrutti a radice dell’esplosione. I soccorritori giunti in gran numero hanno chiuso il perimetro mentre i soccorritori cercano possibili vittime tra le macerie ai piedi dell’hotel Saratoga, noto anche per aver ospitato diverse celebrità negli ultimi anni, tra cui Madonna e Beyoncé. Il presidente Miguel Diaz-Canel è arrivato sul posto, accompagnato dal primo ministro Manuel Marrero e dal presidente dell’Assemblea nazionale Esteban Lazo.

Consigli24

I migliori consigli sulle offerte Amazon su tecnologia, moda, casa e tempo liberoScopri di più

Recent posts

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Recent comments